Recent Stories

Article
Riforma del credito cooperativo. unibz avvia una ricerca

Nei prossimi tre anni, un progetto di ricerca della Facoltà di Economia (responsabile, il ricercatore Peter Agstner) studierà gli effetti della riforma sulle casse rurali dell’Alto Adige.

Article
Comunicare il rischio del cancro. La Commissione europea sceglie progetto unibz

I diagrammi partecipati di KnowAndBe.live scelti come strumento di sensibilizzazione dal Joint Research Centre della Commissione Europea.

Article
Lawinenopfer: Wann kann Erwärmung die Rettung bedeuten?

Eine internationale Studie unter Leitung von Eurac Research definiert Kriterien, um Überlebenschancen richtig einzuschätzen.

Interview
„Wir bräuchten eineinhalb Planeten, aber die haben wir nicht“

Die Weltbevölkerung wächst, landwirtschaftliche Flächen werden übernutzt, einfache Arbeiter ausgenutzt. Die sogenannte ökosoziale Transformation ist ein Ansatz, der versucht diesen Entwicklungen entgegenzuwirken und kreative Problemlösungen für das grenzenlosen Wachstum anzubieten. Susanne Elsen, Sozialwissenschaftlerin und Professorin an der unibz, stellt in ihrem Buch „Eco-social Transformation and Community-based Economy“ Best-Practice Modelle in Italien vor, die zeigen, dass es auch nachhaltige Möglichkeiten gibt.

Book of the week

#

Laura Cerrocchi, Liliana Dozza (a cura di)

ISBN: 8891779415

Franco Angeli, 2018

Contesti educativi per il sociale

Progettualità, professioni e setting per il benessere individuale e di comunità

Il volume fornisce un quadro esaustivo di che cosa significhi, oggi essere e fare l'educatore professionale socio-pedagogico e dei servizi per l'infanzia, così come il pedagogista coordinatore di servizi socio-educativi. Il testo propone un quadro teorico-metodologico fondativo della progettualità-responsabilità-cura educativa e riflette sui curricoli formativi e sul profilo professionale, nonché sulla valenza trasformativa e generativa delle professioni educative per il sociale. Coerentemente, presenta un'articolata rassegna pratica di contesti educativi considerati nella concretezza del setting educativo che li contiene e li sostiene e di un lavoro collaborativo e integrato con i soggetti e i servizi del territorio, nella prospettiva di un welfare generativo, basato sulla partecipazione e la reciprocità. In considerazione della molteplicità dei contesti di educazione, formazione, cura, prevenzione e recupero rivolti alle differenti età e condizioni della vita, il volume si avvale del contributo di professionisti esperti negli specifici ambiti. Ciò permette al lettore di "entrare" nei differenti contesti e di conoscerne progettualità educativa, scelte organizzative, "modi" di operare, apprendere, aver cura di quella dimensione - difficilmente quantificabile ma carica di vitalità - che è il capitale umano e sociale, fatto di soggetti, istituzioni, gruppi, relazioni educative e solidali, fiducia e sussidiarietà con cui si costruisce il ben-vivere e il ben-essere individuale e di comunità.

Academia Strips