Recent Stories

Article
Ecco cosa comporteranno i cambiamenti climatici in Alto Adige

Il Rapporto sul clima di Eurac Research fa il punto della situazione sui cambianti climatici e identifica gli ambiti sui cui lavorare ancora: risparmiare acqua e ridurre le emissioni legate a traffico e turismo.

Interview
"Leaving languages out of technological projects is short-sighted"

Ilenia Fronza has been a researcher in the Software Engineering field (SwSE research group) at the Faculty of Computer Science at unibz since 2011 and her research interests include Software Engineering Training and Education. Her recent paper ‘Towards Mobile Assisted Language Learning Based on Computational Thinking’ with Daniel Gallo, was recently shortlisted for the Best Paper Award at ICWL - the International Conference on Web-based Learning.

Interview
Wenn Recht auch Strafe bedeutet

Die 42-jährige Kolis Summerer lehrt das Fach „Criminal Law“ an der Fakultät für Bildungswissenschaften. Einblick in die Bedeutung von Strafrecht in der sozialen Arbeit und was es mit dem Einfluss von Hollywoodfilmen auf sich hat.

Article
Diario dal cantiere di terraXcube

Gli scavi sono iniziati la scorsa estate. I lavori per la realizzazione di terraXcube, l’infrastruttura di Eurac Research che simula le condizioni climatiche più estreme del pianeta Terra per studiare la loro influenza sull’uomo, sui processi ecologici e sulla tecnologia, si concluderanno a novembre 2018. Li sovraintende Andrea Nollo, che ha preparato per Academia questo diario di cantiere.

Book of the week

#

Sandra Sordini | Susanne Waiz | Giulia Dongilli | Beatrice Tamagnini | Alessia Capra
124 pagine
ISBN: 978-88-7283-613-2

Raetia Verlag

common roots

L’esperienza degli orti Semirurali di Bolzano

“Questo è il nostro orto comunitario. Nell’orto impariamo, festeggiamo il raccolto, ridiamo e discutiamo. Non coltiviamo le stesse verdure. Non abbiamo nemmeno la stessa lingua d’origine anzi le nostre origini sono spesso molto diverse. Eppure condividiamo un pezzo di terra: l’orto Semirurali del quartiere bolzanino di Don Bosco.” Il libro racconta l’importanza sociale dell’orto urbano attraverso la storia particolare del quartiere Don Bosco di Bolzano e del suo orto comunitario “Semirurali”. Dai primi orti semi-rurali, luoghi di sopravvivenza, svago e creazione di identità per le famiglie operaie arrivate a Bolzano da altre province durante il fascismo, fino all’orto comunitario e interculturale del giorno d’oggi, l’orto emerge come punto d’incontro tra persone, esperienze e bisogni diversi durante il corso di un intero secolo.

Academia Strips